Piano Scuola Banda Ultralarga


Digitalizzare la scuola pare, in Italia, un'impresa titanica: se ne parla da decenni ma, a parte qualche virtuoso esempio, la maggior parte delle scuole e istituti arranca. Le difficoltà sono molte, ma ne possiamo individuare due centrali: la mancanza di fondi e di competenze tecniche. Eppure la digitalizzazione della scuola pare urgente e necessaria, per adattarsi ai tempi, per formare gli studenti ad un uso consapevole di quella tecnologia con la quale si confrontano già nel tempo libero e con la quale avranno a che fare nel mondo del lavoro e per l'intero corso della vita.

Qualcosa però si muove: finalmente è in arrivo un grande piano di investimenti
per garantire alle scuole una componente essenziale della digitalizzazione, la connettività.

Il Piano Scuola: finalmente l'Italia investe sul digitale
Il Piano Scuola è il programma avviato dal Comitato per la diffusione della Banda Ultralarga composto da Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dello Sviluppo Economico,  Infratel e AgID – Agenzia per l’Italia Digitale. L'obiettivo è quello di collegare 32.213 plessi scolastici con banda ultra larga (fino a 1 Gbps con 100 Mbps garantiti).

Per il programma sono stati stanziati finanziamenti per 400.430.897 euro per coprire i costi strutturali per la banda ultralarga e per coprire i costi di connettività per 5 anni. Questo piano si innesta nel più ampio Piano Strategico Banda Ultralarga, che renderà operative le scelte e i principi base delle iniziative dello stato italiano a sostegno della banda ultra larga, una infrastruttura ormai necessaria per garantire all'Italia l'infrastruttura necessaria a sostenere la trasformazione digitale del paese.

 


Le scuole e gli istituti di formazione avranno bisogno di banda ultralarga, strumenti di gestione degli access point Wi-Fi e strumenti per la sicurezza delle reti e dei dispositivi. Per coprire l'intero spettro delle necessità con soluzioni affidabili e solide, garantendo un pacchetto offerta innovativo e competitivo sul mercato, abbiamo deciso di stringere una partnership di scopo con due partner leader nel mercato, Tanaza e Hal Service.


I nostri partner per questa avventura:

 
HAL Service, con più di 20 anni di esperienza nel settore ITC, offre un servizio di connettività wireless che vuole portare la Banda Larga ovunque, anche nelle zone attualmente non coperte da servizi di connessione Internet a banda larga xDSL.
Scopri WiC.
Tanaza, azienda Italiana con 10 anni di esperienza nel settore WiFi, offre una soluzione plug&play gestibile completamente da remoto, attraverso il suo cloud proprietario. Tanaza permette di installare, configurare, monitorare e gestire gli access points delle reti WiFi di una struttura scolastica senza la necessità di intervenire tecnicamente in loco.
Scopri Tanaza


Il nostro contributo:


Le nostre competenze ed esperienza in sicurezza informatica ci portano a contribuire
a questo progetto con soluzioni di sicurezza per le reti, gli endpoint e dati.  

> Gestione e sicurezza centralizzata della rete con
Seqrite Unified Threat Management (UTM)
> Sicurezza degli endpoint scolastici con Seqrite EPS Cloud
Backup dei dati con
Strongbox Cloud



Sei interessato a questa proposta? 
Scrivici a richieste@s-mart.biz


Nessun commento:

Posta un commento